Mondiali 2018. Brasile Svizzera. Cronaca di una televendita.

14esimo sullo 0-0 punizione dal limite per il Brasile e rissa tra i brasiliani su chi deve tirare. (alla fine Neymar la tira a cazzo).

19esimo missile a giro di Coutinho che ha tirato da Rio de Janeiro e che ricorda a tutti chi sono quelli con la maglia gialla. 1-0. Gol magnifico.

25esimo la Svizzera e i suoi tifosi appaiono depressi. Poi chiariscono che non è per il risultato ma perché Piccinini ha appena annunciato che alla fine della partita ci sarà il nuovo show di Canale 5 Balalaika.

27esimo, dopo uno scontro in area, il Brasile restituisce palla agli Svizzeri che la toccano per la prima volta.

Grande gioco di palla degli svizzeri che riescono a passarsi palla numerose volte nella loro metà campo. I brasiliani intanto si fanno un cocktail con una decina di ballerine.

31esimo Lichtesteiner molla un ceffone di frustrazione a Neymar che lo aveva saltato duecento metri prima e lo aveva aspettato per saltarlo un’altra volta. Se Neymar continua così, alla fine della partita dovrà vedersela con un killer.

37esimo Piccinini ricorda a tutti che scaricando l’app di Mediaset dedicata ai mondiali potete vedere il gol di Coutinho da 34 angolazioni diverse. E’ gratuita eh, solo che per immettere tutti i dati personali che richiede ci vuole un anno.

Il Brasile ha smesso di giocare da circa venti minuti, ma la Svizzera non oltrepassa il centrocampo per evitare provocazioni.

La Svizzera in realtà scende spesso in attacco, ma chissà perché nessuno crede che faccia sul serio. Nemmeno loro, in effetti.

Fine primo tempo Brasile Svizzera 1-0. La sensazione è che il Brasile stia già pensando alle semifinali.

50esimo. PAREGGIO della Svizzera. Zuber salta in area da solo, colpo di testa e gol. I brasiliani si guardano chiedendosi dove fossero i difensori che dovevano marcarlo, poi realizzano che loro non hanno difensori.

I brasiliani sotto shock sono costretti a fare mente locale su questa partita e abbandonare il cocktail sulla spiaggia: è davvero una gran scocciatura.

60esimo Piccinini ricorda che è attivo il servizio di Mediafriends per i giovani svantaggiati che vivono condizioni di marginalità, come Piersilvio Berlusconi da tempo bullizzato da Sky.

Rovesciati i ruoli in campo. La Svizzera adesso è il Brasile e il Brasile la Svizzera.

65esimo. Piccinini ricorda che questi mondiali sono offerti da Mediaset e comunica il conto corrente per chi, riconoscente volesse fare un bonifico.

70esimo. Occasione per il Brasile: colpo di testa di Neymar strattonato da Piccinini che gli stava ricordando che dopo la partita c’è Balalaika.

88esimo tiro di Shakiri della Svizzera che finisce alto sulla Svizzera.

Aggiornamento siamo nel recupero, il Brasile tenta disperatamente il gol e Piccinini implora gli spettatori di guardare Balalaika dopo la partita.

E’ FINITA. Gli svizzeri felici, i brasiliani tristi, i telespettatori italiani depressi: è iniziata Balalaika. In collegamento c’è Ciro Immobile da Formentera che ride come un idiota. Non è magnifico, dice Piccinini.