Problemi per The Voice sulla Raidue di Freccero. Il direttore generale della Rai ha bloccato il talent per via della giuria composta da Morgan, Sfera Ebbasta, Guè Pequegno e Elettra Lamborghini. Il problema sarebbe Morgan: avrebbe delle competenze musicali che in questa edizione del talent sono assolutamente vietate.

Adesso Freccero deve cercare un altro giurato al posto di Morgan e avrebbe chiesto un permesso speciale all’amministrazione penitenziaria per avere Olindo e Rosa, ma l’amministrazione ha chiarito che loro di solito i detenuti tendono a detenerli e che se proprio ci tengono ad avere carcerati, è appena uscita la Franzoni, nel caso prendessero lei.

Se l’operazione detenuti non dovesse andare in porto è pronto ad entrare in giuria Fabrizio Corona che però ha chiesto di essere pagato in anticipo, in contanti con banconote di piccolo taglio dentro una valigetta nascosta in una intercapedine, richiesta che ha spiazzato i contabili di Raidue che al posto dell’intercapedine hanno proposto un doppiofondo in un serbatoio di un Hammer.

Se anche Corona non dovesse accettare, Freccero è pronto a ripiegare su una ex fidanzata di Gianluca Vacchi, cosa che però rischierebbe di alzare il livello intellettuale della giuria e allontanare il pubblico sovranista che Freccero al contrario, vuole assolutamente raggiungere.

Al momento, al posto di The Voice andrà in onda #Goway una serie di documentari di sgomberi di centri sociali e campi rom per tenere caldo il pubblico.

Intanto la situazione di incertezza sta causando malumori nel resto dei componenti della giuria: in vista del talent Elettra Lamborghini ha già comprato la Cappella Sistina per i party del dopo-show, mentre Guè Pequegno ha già rilevato tutta la cocaina presente sul mercato a Roma, cosa che ha causato diversi malumori sugli altri tre milioni di consumatori romani che adesso sono costretti a rifornirsi partendo direttamente per la Colombia.

Ma il problema vero è Sfera Ebbasta: se non ci sono garanzie che il talent parta il trapper ha minacciato di rimettersi a fare concerti, cosa che ha mandato nella vera disperazione tutta Italia.

Vi aggiorneremo se ci saranno sviluppi. A voi la linea. Anzi, siamo su Raidue quindi: A chi la linea? #ANoi!